Vista la proroga delle misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19,
le lezioni sono sospese fino al 13 aprile 2020
>>DPCM 01/04/2020<<


Fino a tale data gli uffici amministrativi (e i servizi tecnici) della nostra scuola
funzioneranno esclusivamente in modalità lavoro agile 

Gli Uffici di segreteria e il Dirigente scolastico saranno reperibili all'indirizzo mail
vrtd13000d@istruzione.it


Per assistenza all'uso della piattaforma Gsuite scrivere a
assistenza.gsuite@itcspindemonte.edu.it

L'iniziativa di istituire un Dantedì è nata dall'Associazione degli italianisti, è stata accolta dal MIBACT e lanciata sul Corriere da Paolo Di Stefano.  Questa giornata sarà ufficiale a partire dall'anno 2021 (700° anniversario della morte di Dante), ma si vorrebbe celebrare in qualche forma anche quest'anno, in un momento così difficile, come piccola luce di speranza, perché anche questo è compito della letteratura.
Pertanto si suggerisce di guardare  il lavoro fatto, ormai alcuni anni fa, da una quinta del nostro istituto. Si tratta di un lungometraggio (min 52) dal titolo: 
Lectura Dantis. Inferno. Dalla Commedia al ’900, per contrappasso.  
 
 Lectura Dantis. Inferno. Dalla Commedia al ’900, per contrappasso.   
 
 
 
Si allega la nota di regia, che spiega quali sono stati i criteri della scelta dei canti e degli autori che hanno letto il '900 attraverso la metafora dell'Inferno dantesco. Il video è quindi particolarmente indicato per le classi quinte.
 
 
Per le altre classi ci si può limitare al canto XXVI, il canto di Ulisse, attraverso l'interpretazione che ne dà Primo Levi in Se questo è un uomo
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 23/03/2020 - Articolo visualizzato 178 volte