STUDENTI - FAMIGLIE / STUDENTI / Modalità giustificazioni assenze



Sono riportate di seguito le modalità da seguire per la giustificazione delle assenze.

N.B. Nel caso in cui l’alunno non dovesse presentare quanto sotto specificato non potrà essere riammesso in classe e sarà contattata la famiglia.

 

CASO RIENTRO ASSENZA CAUSA COVID-19

Tipologia caso/contatto

MODALITA' PER IL RIENTRO A SCUOLA

CASO POSITIVO

Inviare al Referente Covid il certificato di negativizzazione redatto dal Medico curante o dal SISP. Il Referente Covid verificata la documentazione comunica ai docenti della classe la riammissione in presenza. In alternativa la riammissione in presenza è subordinata alla presentazione del suddetto certificato al docente della prima ora.

L’alunno maggiorenne / genitori / titolare della responsabilità genitoriale) invierà al Referente Covid il certificato di isolamento fiduciario rilasciato dal proprio Medico curante o dal SISP in modo da poter procedere, qualora le condizioni cliniche lo permettano, all’ATTIVAZIONE DELLA DAD.

CASO POSITIVO PERSISTENTE

 

(positivo di lunga durata dopo 21 giorni dall’inizio dei sintomi)

Inviare al Referente Covid il certificato di interruzione dell’isolamento fiduciario redatto dal Medico curante o dal SISP senza attendere la negativizzazione purché senza sintomi da 7 giorni. Il Referente Covid verificata la documentazione comunica ai docenti della classe la riammissione in presenza. In alternativa la riammissione in presenza è subordinata alla presentazione del suddetto certificato al docente della prima ora.

CONTATTI SCOLASTICI

 

(alunni che hanno frequentato la stessa classe del caso positivo)

Consegnare al docente della prima ora l’esito negativo del tampone antigenico rapido eseguito secondo le tempistiche stabilite dal SISP (Servizio di Igiene e Sanità Pubblica) e comunicate tramite email dal Referente Covid.

Il rientro in presenza potrà prevedere un periodo di “Sorveglianza stretta con frequenza scolastica” e il rispetto rigoroso delle indicazioni di contenimento epidemiologico oppure la quarantena con sospensione della frequenza in presenza (in quest’ultimo caso è prevista la frequenza a distanza tramite DAD). In entrambi gli scenari, in caso di comparsa di sintomatologia prima dell’esecuzione del tampone, le famiglie dovranno contattare il proprio Medico Curante.

CONTATTI DI CASO POSITIVO EXTRASCOLASTICO

 

(es.: contatto con un familiare convivente positivo o con amico/giocatore della stessa squadra o di quella avversaria)

Inviare al Referente Covid l’esito negativo del tampone antigenico rapido eseguito al termine del periodo della quarantena secondo le tempistiche indicate nella certificazione di quarantena redatta dal Medico curante o dal SISP. Il Referente Covid verificata la documentazione comunica ai docenti della classe la riammissione in presenza. In alternativa la riammissione in presenza è subordinata alla presentazione del referto di negatività del tampone al docente della prima ora.

L’alunno maggiorenne / genitori / titolare della responsabilità genitoriale all’inizio del periodo di quarantena invierà al Referente Covid l’attestazione di quarantena rilasciata dal proprio Medico curante o dal SISP in cui è specificato, la data di inizio e di fine della stessa, in modo da poter procedere per tale periodo all’ATTIVAZIONE DELLA DAD.

 

CASO RIENTRO A SCUOLA DOPO ASSENZA MALATTIA NO COVID-19

Compilare (alunno maggiorenne / genitori / titolare della responsabilità genitoriale) e consegnare al docente della prima ora l’“Autodichiarazione assenza a scuola per motivi di salute non sospetti per Covid-19insieme alla giustificazione sul libretto web/cartaceo dove dovrà essere specificato  ASSENZA PER MOTIVI DI SALUTE NO COVID.

>>Clicca e scarica l'autocertificazione<<

Altri motivi (motivi di famiglia, viaggi, etc.) NON DI SALUTE

Compilare (alunno maggiorenne / genitori / titolare della responsabilità genitoriale) la giustificazione sul libretto web/cartaceo.

Qualsiasi sia il motivo dell’assenza non dovute, quindi, a cause mediche, occorre comunicarle preventivamente tramite email al proprio coordinatore di classe avente con oggetto “Comunicazione assenze programmate”

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo di tali cookie.

Dettaglicookies